logo tour music fest
BLOG / TMF INTERVISTE

BEST DRUMMER 2016: INTERVISTA A DRUM AND GROOVE

Marco Sassoli, in arte Drum And Groove, ha ottenuto il titolo di miglior batterista Tour Music Fest 2016. Abbiamo raccolto alcune sue dichiarazioni dopo la vittoria del prestigioso premio.

E’ stata una serata bellissima, piena di buona musica emergente. Cosa ha significato per te esibirti sul palco del Piper?

Sicuramente una grandissima emozione perchè suonare in un locale di tale storicitá non è da tutti i giorni,soprattutto con la giuria d’onore presieduta da Mogol e altri personaggi di spicco della discografia italiana,ma soprattutto perchè il pubblico era meraviglioso e ho cercato di dare una grande esibizione.

Che cosa significa per te questo premio?

Di quanto al premio ricevuto sono contento e orgoglioso perchè sono riuscito ad impormi su artisti di alto livello provenienti da tutta Italia. Sono felicissimo di aver portato a casa la vittoria.

Cosa si prova ad arrivare in fondo al Tour Music Fest?

Arrivare in fondo al Tour Music Fest vuol dire veramente tanto dal punto di vista psicologo e artistico. Trovare una grande approvazione come questa nella mia categoria mi spinge a fare sempre meglio.

Ci racconteresti la tua esperienza all’interno del Tour Music Fest 2016?

Per quanto riguarda l’esperienza al Tour Music Fest non posso fare altro che dire grazie allo staff per un lavoro magnifico che mi ha dato modo di confrontarmi e condividere con artisti magnifici la mia più grande passione, la musica.

Secondo te perché un artista dovrebbe partecipare al Tour Music Fest?

Un artista dovrebbe partecipare al Tour Music Fest per mettersi in gioco e dimostrare quanto vale.

C’è qualcuno che vuoi ringraziare per questo traguardo?

Ringrazio di cuore tutti, la mia famiglia e tutti coloro che mi sostengono.

Ringraziamo Drum And Groove e gli auguriamo di riuscire a raggiungere tutti gli obiettivi artistici che desidera.

We love your music!

Powered by Euro Music Network S.r.l - P.IVA 01555660552